Tempo di lettura: 2 minuti

Quando si parla di Bitcoin in ambito web, per esempio su forum, exchange, siti web o portali tecnici può capitare spesso di incontrare acronimi come BTC e XBT che, anche se stanno ad indicare la stessa cosa (ovvero la crittovaluta Bitcoin), hanno delle piccole differenze principalmente “burocratiche”.

Oggi, per rispondere ad una domanda scritta da un nostro lettore, ho deciso di pubblicare questo piccolo articolo volto a spiegare la differenza tra BTC e XBT.

Standard Internazionali

L’adozione di Bitcoin sta raggiungendo giorno dopo giorno sempre più persone e sta avendo una crescita esponenziale. Per mantenere questa crescita, Bitcoin deve essere supportato sui sistemi FX di tutto il mondo che richiedono una standardizzazione.

Tutte le valute del mondo utilizzano codici standard ISO a 3 lettere che vengono utilizzati per identificare le stesse nei sistemi informatici. Questo particolare codice ISO è il 4217.

L’ISO 4217 è uno standard internazionale che descrive codici di tre lettere per definire i nomi delle valute, stabilito dall’Organizzazione Internazionale per le Standardizzazioni (ISO), che viene usato comunemente nel sistema bancario e nel mondo economico, nonché nella stampa specializzata. – WikiPedia

Le prime due lettere devono corrispondere al codice ISO del paese. Per esempio i codici USx sono riservati agli Stati Uniti, per questo motivo il dollaro è noto come USD su tutti i sistemi FX.

Schermo terminal Bloomberg
Schermo terminal Bloomberg

La sigla ufficiale di Bitcoin è BTC ma negli anni si è cercato di farlo riconoscere ed accettare come XBT, appunto per standardizzarlo e “metterlo in regola”.
Il codice BTC non è però disponibile in quanto è riservato al paese del Bhutan (BTx).

Allo stesso tempo, le valute transnazionali o mondiali iniziano con una X, quindi nel caso dell’oro la sigla corrispondente è XAU, per l’argento è XAG e per il platino XPT.
XBC è già stata riservata dalla banca centrale europea, il che significa che rimane solamente XBT il codice ISO più adatto per Bitcoin.

Conclusione

Ricapitolando, la differenza tra BTC e XBT è che BTC è l’acronimo ufficiale di Bitcoin, mentre la sigla XBT è una proposta, non ancora accettata dall’Organizzazione internazionale per la normazione (ISO), per standardizzare il Bitcoin stesso nei mercati finanziari.

Riccardo Masutti
Autore

Sono uno startupper, ethical hacker e consulente di Blockchain/Bitcoin e Digital Marketing. Mi considero una persona intraprendente e molto determinata, faccio del learning transfer il mio punto di forza e questo spiega il perchè sono sempre interessato nelle nuove tecnologie ed innovazioni. Ho una mentalità Open-Source oriented, amo la crittografia e tengo molto alla sicurezza, sia relativa a Bitcoin ma non solo… Bitcoin user and miner since 2011.

1 Comment

  1. Avatar

    grazie e da un po che non seguo le crypto e questo tuo articolo mi ha aiutato a recuperare un po del tempo perso

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.