Tempo di lettura: 3 minuti

Cos’è un exchange di crittovalute?

Gli exchange sono semplicemente dei siti web che mettono in contatto domanda ed offerta (ovvero chi compra e chi vende) e  può essere considerato una sorta di mercato online per l’intera rete delle monete digitali. In questo articolo mi piacerebbe soffermarmi ed analizzare le due macro-categorie che fanno parte di questo insieme. Metteremo quindi a confronto gli exchange centralizzati e gli exchange decentralizzati, cercando di capire le differenze tra gli uni e gli altri e quale delle due soluzioni sia la migliore.

Cosa sono gli exchange centralizzati ?

In passato, il termine centralizzato descriveva tutte le istituzioni che gestivano le finanze. In un sistema centralizzato, esiste un intermediario affidabile che gestisce i beni di scambio. Questo intermediario, nel mondo delle crittovalute, è proprio l’exchange centralizzato (es: Binance o Bittrex per citare i più famosi). In poche parole utilizzare un exchange centralizzato significa fidarsi di qualcun altro per la gestione del proprio denaro, che è un pò la funzione che svolgono le banche. Nel momento in cui gli utenti depositano le loro crittovalute in questi tipi di exchange, questi ultimi emettono un IOU (acronimo di “I Owe You”, ovvero un documento informale che riconosce un debito dovuto) che può essere scambiato liberamente sulla piattaforma. Quando l’utente decide di ritirare i propri fondi, questi vengono riconvertiti nella crittovaluta che rappresentano e successivamente vengono inviati al proprietario.

Pro

  1. Semplice da usare
  2. Liquidità
  3. Possibilità di acquistare direttamente in valuta FIAT(non tutti)
  4. Facilità nel recuperare password perdute e account
  5. Funzionalità di trading avanzato (stop loss, margin trading, lending ecc.)

Contro

  1. L’utente non ha veramente il controllo delle proprie crittovalute(non ne detiene le chiavi private)
  2. Non è anonimo (in quanto, nella maggior parte dei casi ti sarà richiesta la verifica dell’identità)
  3. Alto rischio di hackeraggio
  4. Rischio di inattività causato da errori di sistema e/o aggiornamenti

Cos’è un exchange decentralizzato ?

Un exchange decentralizzato è un mercato di scambio che non si basa su un servizio di terzi per detenere i fondi degli utenti. Gli scambi avvengono direttamente tra gli utenti (peer to peer) attraverso un processo automatizzato. Tutto questo può essere fatto creando un token proxy (che rappresenta una determinata valuta fiat o crittovaluta), o attraverso un sistema di escrow decentralizzato multi-firma. Il vantaggio principale nell’usare un exchange decentralizzato rispetto a uno centralizzato è la loro natura trustless. Non sei obbligato a fidarti della sicurezza o dell’onestà dell’exchange poiché i fondi sono detenuti da te nel tuo portafoglio personale e non in quello di una terza parte. Un altro vantaggio del modello decentralizzato è la privacy che fornisce. Gli utenti non sono tenuti a divulgare i propri dati personali a nessuno per iscriversi o utilizzare l’exchange stesso.

Pro

  1. L’utente è proprietario delle sue cryptovalute e dei suoi fondi.
  2. Completamente anonimo
  3. Essendo decentralizzato e basato su blockchain il rischio di hackeraggio è davvero basso se non inesistente
  4. Non ci possono essere downtime o interruzioni del servizio
  5. Funzionalità di trading avanzato (stop loss, margin trading, lending ecc.)

Contro

  1. Non molto semplice da utilizzare
  2. Bassa liquidità
  3. Strumenti di trading assenti (solo compravendita)

Conclusione

In questo momento storico, la praticità di un exchange centralizzato e la possibilità di avere al loro interno potenti strumenti di trading sono un grosso vantaggio. C’è da ricordarsi però che la grande rivoluzione di Bitcoin è di aver restituito la sovranità del proprio patrimonio e di aver creato un sistema per trasferire e mantenere i propri fondi senza dipendere da terze parti.
Utilizzando exchange centralizzati questa filosofia va a perdersi, soprattutto se utilizzati ERRONEAMENTE come veri e propri wallet.
Sicuramente, in un futuro non troppo lontano, gli exchange centralizzati verranno sostituiti da exchange decentralizzati molto più performanti di quelli che troviamo oggi online; o almeno è quello che mi auguro.

Se questo articolo ti è piaciuto o vorresti semplicemente avere maggiori informazioni entra nel nostro gruppo Telegram, ti aspettiamo!

Luca Colombo
Autore

Freelance ed imprenditore digitale (adesso va di moda no? Lol). Sostenitore di Bitcoin e della proprietà patrimoniale. Mi piacciono tante cose, troppe per elencarle in poche righe, ma se fossi costretto a dirne solo tre, sceglierei sicuramente: l’Informatica, la tecnologia e i Manga. La mia passione per le crittovalute e la filosofia alla base di Bitcoin mi ha portato ad aprire dapprima un blog tutto mio e in un secondo momento ad entrare a far parte del team di Coiners per cercare di far conoscere, a sempre più persone, questa grande rivoluzione. In Math we trust.

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.