Tempo di lettura: 3 minuti

Operando sui maggiori exchange vi sarete sicuramente imbattuti in due crittovalute dal nome e dal logo molto simile e magari sarete anche finiti a chiedervi: qual è la differenza tra Ethereum ed Ethereum Classic?

Ethereum (ETH) ed Ethereum Classic (ETC) sono molto simili, tanto simili da avere la stessa identica blockchain fino al blocco numero 1920000. Entrambe sono due versioni della piattaforma di Ethereum. Per capire le differenze e come mai queste due crittovalute condividano la parte iniziale della blockchain bisogna parlare di cos’era il DAO e cos’è successo tra giugno e luglio 2017.

The DAO

DAO è l’acronimo di Decentralized Autonomous Organization. Fondata nel maggio 2016 era uno dei primissimi esempi di utilizzo di Smart Contract Ethereum e funzionava in maniera estremamente semplice: gli utenti di Ethereum potevano inviare fondi al DAO con i quali acquistare dei Token, questi Token successivamente servivano per votare il progetto al quale destinare tutti i fondi raccolti.

ethereum ethereum classic differenze
The DAO: Decentralized Autonomous Organization

Il DAO conteneva però un bug nel codice sorgente e a causa di questo bug, nel giugno 2016 venne hackerato e vennero rubati circa 12 milioni di Ether poco prima che iniziasse una votazione.

A seguito del furto venne deciso di riportare indietro la blockchain ai blocchi precedenti, fino a quello dov’era avvenuto il furto in modo da poter restituire agli investitori i loro fondi. La community di Ethereum quindi si suddivise tra i sostenitori della “manomissione” della blockchain Ehereum per proteggere gli investitori e coloro che invece ritenevano che il codice dovesse essere immutabile per non perdere credibilità. Il primo gruppo riportò indietro la blockchain, il secondo tramite un Hard Fork diede vita a Ethereum Classic.

Differenze principali

    • Per i sostenitori ed il team di sviluppo di Ethereum Classic il codice rappresenta la legge (code is law), esso dev’essere immutabile anche in casi estremi come quello dell’hackeraggio del DAO, invece per il team di Ethereum il codice rappresenta una guida che in caso di necessità può essere modificata
    • La maggioranza delle ICO accetta ETH, quelle che accettano ETC sono una minoranza ristretta
    • Il team di ETH sta lavorando per spostarsi almeno parzialmente da un sistema di Proof of Work ad un sistema di Proof of Stake. ETC al momento non ha in programma aggiornamenti simili, continuerà ad usare esclusivamente il PoW per la validazione delle transazioni
    • ETC ha un fondo di investimento chiamato Ethereum Classic Investment Trust, fondo assente in ETH
    • ETH ha al momento in cantiere aggiornamenti per rendere la cryptovaluta maggiormente anonima chiamati rispettivamente Byzantium e Metropolis e sistemi per aumentare la velocità di transazioni come Lightning network di Bitcoin.
    • La difficoltà di mining di ETC è nettamente inferiore a quella di ETH rendendolo facile da minare anche con investimenti non particolarmente cospicui
come comprare ethereum classic
T-Shirt Code is Law

 

Su quale conviene investire?

Come tutti gli investimenti la cosa migliore da fare è analizzare le differenti crypto e scegliere in autonomia quella dove destinare i propri fondi.

In ogni modo il prezzo di ETC è meno volatile e soggetto ad una crescita piuttosto lenta ma costante, il prezzo di ETH invece è molto più volatile ma ha fatto segnare ritmi di crescita invidiabili dalla maggior parte delle crypto. Attualmente il market cap di Ethereum è il secondo più grande sul mercato, quello di Ethereum Classic è il diciottesimo.

Potete comprare entrambe le valute su tutti i maggiori exchange, come ad esempio Binance. Coinbase ha da pochissimo in cantiere l’apertura di un mercato dedicato ad Ethereum Classic.

Conclusione

Entrambe le valute esistono ormai da diversi anni, sono in cima alle classifiche di mercato e rappresentano senz’altro progetti validi. Sono molto simili come struttura e idea di base, molto differenti come filosofia, sta a te scegliere quale delle due preferisci.
Come sempre se hai dubbi non esitare a contattarci su Telegram e seguirci su Facebook per rimanere aggiornato sui prossimi articoli, a presto!

Valerio Lomanno
Autore

Sono studente di Ingegneria Aerospaziale. Appassionato di informatica fin dall’infanzia ho sviluppato competenze in molteplici ambiti riguardanti la tecnologia; tutto ciò unito ad un forte interesse per l’economia mi ha portato nel mondo delle cryptovalute. Contattami: valerio.lomanno@gmail.com

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.